mercoledì 14 aprile 2021

Spitzbuben - I Biscotti alla confettura dell'Alto Adige

Ecco, su tutti questi sono i miei biscotti preferiti. 

Non c'è cioccolato che tenga, gli Spitzbuben per me vincono su tutto. A Bolzano si trovano tutto l'anno sia in pasticceria che nei forni. Per Natale si realizzano piccoli, come quelli che ho fatto io, mentre normalmente si trovano grandi come il palmo della mano. 
In Toscana vengono chiamati Occhi di Bue, ma la frolla risulta piú spessa rispetto a quella degli Spitzbuben. 
Una volta realizzati questi biscotti bisogna lasciarli riposare almeno un giorno possibilmente in scatole di latta chiuse. In questo modo avranno modo di ammorbidirsi, in quanto appena tolti dal forno risultano croccanti. 

Insomma ecco la ricetta, dei mie biscotti preferiti.

Ingredienti

250 g farina 00
Un cucchiaino raso di lievito per dolci
100 g zucchero
Vaniglia a piacere
La buccia grattugiata di mezzo limone
1 uovo
125 g burro freddo
Confettura di albicocche o a piacere
Zucchero a velo per decorare

Procedimento
  1. Setaccio la farina sul piano da lavoro insieme al lievito. Al centro pratico una buca e metto lo zucchero, la vaniglia, un pizzico di sale, la zest di limone e l'uovo. Con una forchetta inizio a mescolare.
  2. Aggiungo quindi il burro freddo tagliato a pezzetti, copro con la farina e impasto rapidamente tutti gli ingredienti fino a ottenere una pasta liscia. Metto in frigo il panetto per almeno mezz'ora.
  3. Stendo la pasta in una sfoglia sottile (io ho usato gli spessori per la frolla n.3) e ne ricavo tante formine tonde o a forma di fiore. In meta di questi dischetti pratico un piccolo foro.


  1. Fodero la placca del forno con la carta apposita e cuocio i biscotti a 180 gradi per circa 8-10 minuti nella parte centrale del forno, facendo molta attenzione alla cottura. Dovranno essere dorati, ne troppo chiari ne troppo scuri (fai una infornata di prova con solo pochi biscotti per regolarti).
  2. Tolgo i biscotti dal forno e farcisco con abbondante confettura (io preferisco farlo quando i biscotti sono ancora caldi, ma credo sia solo una mia fissazione). Copri con l'altro biscotto e fai freddare bene su una gratella.
  3. Prima di mangiarli lasciali una notte in una scatola di latta, cosi si ammorbidiranno.

Nessun commento:

Posta un commento