domenica 6 agosto 2017

Lemon Curd

Non so quanti di voi amino il limone e le creme al limone, io ho scoperto che lo adoro, soprattutto in combinazione a burro e vaniglia (lo so, comincio a essere noiosa e ripetitiva).
Il lemon curd è una crema di origine inglese, perfetta per farcire tartellette, crostate, torte di ogni tipo e genere ma anche spalmata sul pane tostato, e la si può conservare a lungo se ben confezionata nei barattolini di vetro.
Io l'ho usata (quella che sono riuscita a non sbaffarmi a cucchiaiate) per farcire una torta al limone che faccio da quando vado alle scuole medie (la ricetta è della zia Franca, la zia della Focaccia pugliese alle cipolle per intenderci), con base di fette biscottate che vi farò presto trovare su questi schermi, ma ripeto anche servita in un bicchierino con un ciuffetto di panna sarebbe perfetta.
Ecco la videoricetta:
 


Ingredienti
3 uova intere
2 tuorli
la buccia grattuggiata di 1 limone
110 ml di succo di limone (3 limoni circa)
110 g di zucchero semolato
60 g di burro freddo a dadini
i semi di mezza bacca di vaniglia (questo a discrezione, io non ho potuto rinunciare alla vaniglia)



Procedimento

1. In una pentola unite il succo di limone, la buccia grattugiata, le uova intere e i tuorli, e lo zucchero. Mescolate bene il tutto e fate cuocere a bagno maria alcuni minuti, fino a che la crema si sarà addensata.
2. Togliete da fuoco e unite i cubetti di burro e la vaniglia. Passate la crema al setaccio, così diventerà vellutata e liscia. Ponete in una ciotola di vetro e fate freddare coperta di pellicola trasparente.



Nessun commento:

Posta un commento