mercoledì 26 ottobre 2016

CIAMBELLINE: LA RICETTA DI BETTA

Molti anni fa la mia amica Betta mi fece assaggiare i suoi ciambellini. Da allora, ogni carnevale, le ho chiesto di rifarmeli, finché, finalmente quest'anno mi ha proposto di andare a casa sua e farli insieme. Io ho subito approfittato dell'occasione per portare con me la videocamera e riprendere tutto. 


Questi ciambellini sono quanto di più semplice, classico e delizioso ci sia, e quella sera ho perso il conto di quanti ne ho mangiati. 
Ecco la videoricetta e di seguito il procedimento, passo passo!



Per 50 ciambellini
1 etto burro fuso
1 etto zucchero
1 uovo
250 ml acqua tiepida
1/2 kilo farina
15 g lievito di birra
pizzico di sale

1. Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida. Setacciare la farina nella ciotola,  unire lo zucchero, un pizzico di sale, l'uovo, il burro e cominciamo a lavorare, aggiungendo poco a poco con il lievito. 
Impastare energicamente per una decina di minuti. L'impasto sarà colloso. Lasciar lievitare almeno 12 ore coperto e al riparo.
2. Stendere l'impasto su un piano infarinato con un mattarello fino a raggiungere circa mezzo cm di altezza. Con un tagliabiscotti tagliare dei dischi di pasta e con uno molto piccolo fare un buchino al centro di ogni disco.
 

3. Lasciar riposare un'altra mezz'ora i ciambellini su un canovaccio infarinato. 

 
4.Friggerli poi in olio bollente finché saranno dorati. ancora caldi passarli nello zucchero su ambo i lati. Caldi sono incredibili. 
 







6 commenti: