giovedì 30 giugno 2016

Strudel alle albicocche e ricotta

Lo so che fare la pasta frolla d'estate non è semplice e che magari non si ha molta voglia di accendere il forno, ma le albicocche si trovano in questo periodo, e questo strudel vale un'oretta di caldo torrido in casa, ve lo assicuro.
Ecco la VIDEORICETTA: 
 e di seguito il procedimento scritto.


Ingredienti
125 g di burro
125 g di zucchero a velo
250 g farina 00
1/2 cucchiano di lievito
la buccia grattugiata di mezzo limone
i semi di mezza bacca di vaniglia
1 uovo
Per la farcia
250 g di ricotta
400 g circa di albicocche denocciolate
80 g di zucchero
la buccia grattugiata di mezzo limone
1 cucchiaio di succo di limone
1 uovo

Procedimento
1. In una ciotola capiente lavorare il burro con lo zucchero, la farina, il lievito, l'uovo, la buccia di limone grattugiata, la vaniglia e un pizzico di sale. Formata una palla compatta di frolla, riporla in frigo un paio di ore almeno (soprattutto ora che fa caldo).
2. Preparare la farcia. Tagliare le albicocche in 4 parti e metterle in una padella su fuoco alto con lo zucchero e il succo di limone. Far caramellare pochi minuti. A parte lavorare la ricotta con l'uovo, lo zucchero e la buccia di limone grattugiata.
3. Stendere la frolla con il mattarello in uno spessoro piuttosto fine, mezzo cm circa, disporre al centro la crema di ricotta e sopra distribuirvi le albicocche. Richiudere lo strudel in modo da far aderire i bordi.
Cuocere a 180°C per mecc'ora circa o finché la frolla non risulti dorata. Una volta freddo spolverizzare con zucchero a velo vanigliato e servire.


9 commenti: