martedì 19 novembre 2013

TORTA SPECIALE ALLE MANDORLE

Torta speciale alle mandorle. La ricetta me l'ha passata mia zia Roberta dopo averla provata, e lei è davvero una garanzia in fatto di dolci! E' speciale perchè è facilissima da fare, ci vuole pochissimo tempo e il risultato è qualcosa di inusuale e inaspettato. La base non è altissima, ma bella soffice, la glassa di mandorle arricchisce e rende il tutto croccante e golosissimo. Provatela con una bella tazza di tè speziato.


Ingredienti

1 bicchiere di panna
2 bicchieri di farina bianca
1 bicchiere zucchero
2 uova
1 bustina vanillina
½ bustina lievito
1 pizzico di sale
qualche goccia di aroma alle mandorle e di aroma rum

Per la glassa
200 g burro
mezzo bicchiere di zucchero
4 cucchiai latte
250 g mandorle a lamelle



Procedimento

1. Impastate tutti gli ingredienti della base in una ciotola capiente usando le fruste elettriche. Non è un impasto particolarmente delicato, ma non lavoratelo troppo a lungo. 

2. Foderate una teglia da pizza, o comunque rettangolare, con della carta forno, poi distribuite l'impasto sulla teglia in uno strato piuttosto sottile. Verrà poco alta ma comunque soffice. Infornate a 170 °C, con forno già caldo, per circa 15 minuti o finchè uno stecchino infilato nel centro non esca pulito e asciutto. 

3. Mentre la base è in forno, preparate la glassa: mettete in un pentolino capiente il burro e cominciate a farlo sciogliere. Aggiungete zucchero, mandorle e latte e fate cuocere finchè il burro non sarà sciolto.

4. Togliete la base dal forno, e, ancora bollente, distribuitevi sopra la glassa. Infornate di nuovo, sotto il grill, e fate cuocere altri 10 minuti circa, lasciando dorare e caramellizzare le mandorle, facendo attenzione a non bruciarle. 

5. Sfornate, lasciate freddare e tagliate in quadrati.


4 commenti: