domenica 8 settembre 2013

TORTA VINO CON LE PESCHE

Ritonfa con ste pesche, direte voi! E avete ragione, ma io le compro di continuo, poi diventano troppo mature e non riesco più a mangiarle. Quindi non posso far altro che farne una torta!
In questo caso mi sono ispirata a un tipo di macedonia che amo particolarmente, le pesche col vino rosso. Mai provate? Tagliate le pesche a fette o pezzettoni, aggiungete dello zucchero e del vino rosso. Lasciatele riposare un'oretta o più in frigorifeto e poi gustate! 



Ingrefdienti
300 g di farina per torte
2 uova
125 g di zucchero di canna
125 g di burro fuso
un bicchiere di vino rosso corposo (io ho usato Maestro Raro, un cabernet in purezza di Fèlsina)
5 pesche
una bustina di lievito vanigliato
1 bustina di vanillina
zucchero di canna qb
panna montata leggermente per guarnizione

1. Montate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero e un pizzico di sale per alcuni minuti.
2. In una ciotola a parte unite la farina con vanillina e lievito. Mescolate bene.
3. Setacciate nel composto una parte di farina, amalgamate e aggiungete metà dose di vino. Continuate a incorporare la farina alternandola con il vino fino a finire i due ingredienti. 
4. Infine unite anche il burro sciolto.
5. Tagliatet a cubetti due pesche e unitele all'impasto con un cucchiaio di legno. 
6. Imburrate e infarinate un teglia, versate il composto e poi disponete sulla superficie le rimanenti pesche tagliate a spicchi. Distribuite sulle pesche un paio di cucchiai di zucchero di canna. 
7. Infornate a forno già caldo per mezz'ora, quaranta minuti o finchè uno stuzzicadenti infilato nel centro della torta none sca pulito e asciutto.
8. Lasciar freddare completamente, servire accompagnata da panna poco montata, che rimanga quasi liquida, aromatizzata a piacere con cannella, spolverizzare su torta e panna zucchero a velo vanigliato. 
Se si vuole spruzzare qualche goccia del vino usato nell'impasto sulla fetta di torta.

7 commenti:

  1. o mamma!io adoro le pesche con il vino!effettivamente questa torta è una grande idea!!da provare!

    RispondiElimina
  2. Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    RispondiElimina