giovedì 18 luglio 2013

Cake fior di pesca e yogurt greco


La mia frutta preferita, le pesche, la vaniglia che adoro e lo zucchero di canna. So che è caldo e che d'estate non è piacevole accendere il forno, ma io soffro di più a non fare torte. Eccola qui quindi, sofficissima e piena di frutta come piace a me.




Ingredienti

200 g di farina per torte
125 g di burro morbido
1 uovo
2 cucchiaini di lievito per dolci
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
3 pesche
110 g di zucchero di canna
170 g di yogurt greco magro alla vaniglia
2 bustine di vanillina
Latte all’occorrenza


Procedimento
1.       In una ciotola montate con le fruste il burro morbido e lo zucchero. Aggiungete poi l’uovo e un pizzico di sale e sbattete bene.
2.       Aggiungete metà dello yogurt e amalgamate il tutto. In una ciotola a parte unite farina bicarbonato lievito e vanillina e setacciatene metà nell’impasto. Incorporate le farine, dopodiché unite lo yogurt rimanente e da ultimo la restante farina. Se il composto dovesse risultare troppo denso, aggiungete un po’ di latte alla volta finché non si stacchi pesantemente dal cucchiaio.
3.       Imburrate e infarinate una teglia, trasferiteci l’impasto e distribuitevi sopra le pesche tagliate a fetta. Spolverizzatele con un cucchiaio abbondante di zucchero di canna. Infornate a 180 °C per mezz’ora circa o finché uno stuzzicadenti inserito nel centro del dolce non esca pulito e asciutto.






9 commenti:

  1. Una torta soffice, profumata e nutriente!
    Complimenti per la spiegazione, molto precisa e concisa allo stesso tempo.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille :) ora facci un salto da te! :)

      Elimina