venerdì 12 ottobre 2012

Cheese cake cioccolato e cocco senza cottura

Qualche tempo fa mi ha contattata RAIGULP chiedendomi una ricetta ispirata ai Onedirection, gruppo di giovanissimi boys che spopola tra le ragazzine! 

Ecco la VIDEORICETTA!
 


E DI SEGUITO LA RICETTA :)

Ecco quindi uno dei miei dolci preferiti insieme alla crostata, la cheese cake (anche se io la preferisco cotta!).
L'abbinamento è un classicone: cioccolato e cocco.


La cosa carina è che questo video l'ho girato per il canale YouTube di Rai Gulp, ispirandomi ai One Direction,
Ingredienti

250 g di biscotti secchi
100 g di burro fuso
100 g di cioccolato al latte
50 g di cioccolato fondente
500 g di philadelphia a temperatura ambiente
200 ml di panna fresca
2 foglio di gelatina
5 cucchiai di farina di cocco
cioccolato e coccco per decorare
3 cucchiai di zucchero di canna


Procedimento
  1. Dopo aver sbriciolato finemente i biscotti, li unisco al burro fuso e a 3 cucchiai di farina di cocco in una ciotolo capiente e li amalgamo bene. Distribuisco il composto (che avrà la consistenza della sabbia bagnata) sul fondo di una tortiera foderata di carta forno e metto in frigo per almeno un'ora. Intanto faccio sciogliere a bagno maria il cioccolato.
  2. In un'altra ciotola unisco philadelphia, zucchero, 2 cucchiai di cocco e cioccolato fondente, mescolando bene. Successivamente immergo la gelatina in una ciotolina con acqua fredda.
 
3. In un pentolino metto 2 cucchiai di panna e la gelatina strizzata. Porto sul fuoco e faccio sciogliere. Unisco la panna con gelatina alla crema. Monto la panna restante a neve ferma e la incorporo alla crema.
4. Tolgo la tortiera dal frigo e verso la crema sulla base. Livello bene, copro con pellicola trasperente e lascio in frigo almeno 3 ore. Quando la torta è pronta la levo dalla tortiera e la decoro con della farina di cocco e del cioccolato grattugiato.


6 commenti:

  1. buona..... l'ho fatta ieri sera ai mie cuginetti insieme alla mia mamma

    RispondiElimina
  2. Veramente molto buona, l'ho preparata oggi ed è stata un successone. Brava Elena, seguo sempre il tuo blog, continua così!

    RispondiElimina