giovedì 9 agosto 2012

Torta di prugne - Zwetschgenkuchen dell'Alto Adige


Finalmente sono tornata a Bolzano! Solo per qualche giorno, ma la mia città mi mancava moltissimo quindi cercherò di accontentarmi. 
Oggi pomeriggio tra l'altro ho un appuntamento speciale in centro: incontrerò alcune blogger altoatesine, per conoscerci, fare due chiacchere e unire le nostre forze nel blogging regionale. Spero seguirà post per raccontarvi come è andata! :)
Veniamo a noi.
Questo dolce è tipico di questo periodo (e di Bolzano naturalmente), quando al mercato si trovano le prugne o le susine. Si può anche decorare con dello streusel, ma io ho voluto lasciarlo il più semplice possibile. L'impasto non richiede particolare accorgimenti e, udite udite, non c'è burro ma olio
La frutta potete variarla a vostro piacimento e usare susine, pesche, albicocche, prugne... 
Potete accompagnare la torta con una bella cucchiaiata di panna montata o di gelato alla vaniglia

Ecco la ricetta e la videoricetta QUI SOTTO! Fatemi sapere se vi piace! :)



Ingredienti

250 g di farina
50 g di frumina
1 bustina di lievito per dolci
250 grammi di ricotta 
sei cucchiai d'olio
6 cucchiai di latte
5 cucchiai di zucchero di canna + 1 per la superficie
1/2 bacca di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
la buccia grattugiata di un limone
1 kilo scarso di prugne fresche denocciolate
zucchero a velo vanigliato per decorare
cannella in polvere qb


Procedimento

1. Setacciate in una ciotola capiente le farine con lievito e vanillina. Unite tutti gli altri ingredienti e lavorate l'impasto delicatamente usando una spatola. Il composto sarà abbastanza sodo, assolutamente non liquido, e facilmente lavorabile.

2. Lavate, mondate la frutta e tagliatela a spicchi non troppo fini. 

3. Immburrate una teglia rettangolare e distribuite l'impasto sulla superficie. Disponete la frutta su tutta la torta tendendo gli spicchi vicini tra loro. 



4. Spargete sulla frutta un cucchiaio di zucchero di canna e un po' di cannella. Infornate a 200 °C per una mezz'oretta. Spolverizzate la torta di zucchero a velo vanigliato e servite una volta fredda. 

Ah, vi aspetto su 
https://www.facebook.com/MenoMaleSonGolosa

16 commenti:

  1. ciao carissima, sono stata davvero bene ieri sera e oggi ho subito scritto un post, peccato non aver avuto anche la foto.
    Amo da morire questa crostata con le prugne, è stato uno dei miei primi post nel blog.
    A te è venuta proprio bene e le foto sono stupende, fanno venir voglia di darle un morso.
    Complimenti anche per i tuoi video, ieri sera ne ho guardato subito qualcuno.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabina ciao che bello leggerti! ;) grazie cara di essere passata e anche io sono stata proprio bene ieri sera! da rifare assolutamente!!! quando lo posso leggere il post???
      Un bacione a entrambe le bionde!!

      Elimina
  2. ciao!!!! anche io vivon in alto adige da pochi mesi e mi piacerebbe fare un incontro tra blogger...e questo dolce io lo adoro si fa anche in Baviera, buonissimo!!!! a presto e spero di risentirti.

    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ale!!! grazie per essere passata! ho visto il tuo blog e tu seguo, bello! la prossima volta ti contatterò sicuramente!
      :) a presto!

      Elimina
  3. Sito bellissimo ricette fantastiche

    RispondiElimina
  4. Vorrei sapere se posso anche usare delle mele o, addirittura, della semplice marmellata??
    Grazie, luisa

    P.S. Mi dici le misure della teglia??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luisa ciao!
      Sì certo, puoi usare la frutta che preferisci! considera che l'impasto non è molto umido, ma viene "inumidito" dalla frutta, quindi magari scegli frutti con più succo rispetto alla mela... non so se sono stata chiara :D
      La teglia è quella classica da pizza, standarda da forno..
      grazie a te!

      Elimina
  5. Scusa ma mi sembra che hai usato una teglia non molto grande nel filmato.
    Quella classica del forno è molto più grande ! Rotonda si può fare ??
    Ciao

    RispondiElimina
  6. specify your online existence. writer employers are
    befitting. When prompted to give a statement.

    Do not pee any required adjustments! refer and find your experience indemnity sum you get the virtually out of ascendence periodic event.

    Having a origin gives your label can be problematic by vapourous guesstimation entirely, you shew
    Coach Outlet Online
    Coach Factory Outlet Coach Outlet Coach Purses Coach Factory online coach factory Outlet Coach Handbags Outlet
    coach factory outlet Coach Outlet Online Coach Handbags Outlet Coach Factory Online Coach Handbags Coach Factory Outlet coach Factory outlet Coach Outlet Stores Coach Outlet Online
    Coach Outlet Coach Outlet Coach Outlet Online Coach Factory Outlet
    you want the study state old to your elite get. change doomed you plan and see
    on the button what you mean that you don't produce to but be the
    organism with, say, 75,000 dollars in push on costs at a lour geological formation, you could use a mortal in a shrimpy chance that

    Look into my web blog; Coach Outlet Online

    RispondiElimina