lunedì 6 febbraio 2012

Ringo boys: pasticcini al doppio cioccolato

Ringo people.............
A dire il vero questi pasticcini sono più buoni dei Ringo
La ricetta l'ho trovata in uno dei miei soliti libri in lingua tedesca, pieni zeppi di idee burrose e quasi scandalose per bontà e ricchezza. 
Viste le premesse e visto il periodo questi dolcetti sono perfetti per diventare un pensiero per San Valentino (la festa di ogni cretino che pensava di essere amato...... ops scusate). La verità è che non ho mai festeggiato S. Valentino, ma ogni occasione è buona per sfornare dolci e dolcetti, quindi non facciamocene scappare una! 
San Valentino dicevo, ecco, questi biscotti li vedrei perfetti racchiusi in una bella scatolina piena di cuoricini e nastrini e consegnata il 14 febbraio (ah il 17 è il MIO COMPLEANNO, così per la cronaca) al/la proprio/a amato/a. Sapete che figurone??? 


Ecco gli ingredienti

225 g di burro a temperatura ambiente (nel video si vede che metto tutto il panetto: sì, ho sbagliato :D)
140 g di zucchero
1 tuorlo leggermente battuto
1 bustina di vanillina
250 g di farina
25 g di cacao amaro
un pizzico di sale
100 g di cioccolato fondente a pezzetti
Per la crema:
125 g di Creme double (io ho usato panna da cucina)
200 g di cioccolata bianca a pezzetti
2 fogli di colla di pesce

Il tutto si può aromatizzare all'arancia, aggiungendo all'impasto la buccia del frutto grattuggiata e alla crema alcune gocce di aroma di arancia o altra buccia. Io ho preferito evitare in quanto non tutti gradiscono quel sapore (ho scoperto di recente).

Procediamo:

Accendo il forno a 190° e rivesto una teglia con della carta da forno.
Lavoro con le fruste elettriche il burro con lo zucchero fino a farne una crema. Aggiungo il tuorlo e continuo a sbattere il composto. 
Setaccio nell'impasto il cacao, la farina, la vanillina e aggiungo un pizzico di sale; continuo a lavorarlo con le fruste.
Da ultimo unisco la cioccolata a pezzetti e la incorporo con un cucchiaio di legno.


Formo con l'impasto delle palline e le poggio sulla placca rivestita con la carta forno. Con l'aiuto di un cucchiaino, o con le mani, schiaccio leggermente le palline. A questo punto non resta che infornarle per 10-15 minuti. Una volta cotti i biscotto, li lascio raffreddare perfettamente su una gratella.

Nel frattempo preparo la crema: metto sul fuoco un pentolino con la panna. Appena bolle spengo la fiamma e aggiungo la cioccolata bianca. Giro bene il tutto fino a farne una crema liscia. Metto la colla di pesce in ammollo per alcuni minuti, poi la faccio sciogliere in un pentolino con un goccino di panna e la aggiungo alla crema. Lascio raffreddare molto bene.

A questo punto prendo un biscotto e spalmo sulla superficie più piatta la crema che poi ricopro con un altro biscotto (sempre mettendo la superficie più piana a contatto con la crema).
I biscottini sono pronti e li adagio nei pirottini dei cupcakes! Così sono più carini.


Per un'altra ricettina di S. Valentino, un po' più scenografica di questa e davvero deliziosa, cliccate qui: 

Di seguito la VIDEORICETTA con tutto il procedimento.


8 commenti:

  1. Ho avuto modo di commentare varie volte tramite youtube (minovitt). Mi chiamo vittorio sono di castellana grotte (ba) della veneranda età di anni 37 e buon peso. In barba all'invidia di molti voglio chiederti: visto che la ricetta prevede questa Crean double che sicuramente è molto più strutturata rispetto alla panna normale e quindi insieme alla cioccolata bianca avrebbe avuto la consistenza giusta, e vista quindi la grossa quantità di grasso, sarebbe stato meglio usare della maizena invece della colla di pesce ????

    Brava, bella, simpatica, non ti curar degli invidiosi. Non so da un punto di vista lavorativo cosa può portare un blog, ma visto la tua bravura, anche nell'esprimerti in italiano senza intercalari (ed oggi è una rarità), forse dovresti aprire una rubrica su come apparecchiare una tavola in maniera simpatica, magari usando oggetti di facile reperibilità e poco costosi, come per esempio la coppa a forma di tazza che in molti ti hanno chiesto. Sono sicuro che se fai un video dove mostri come incartare i biscotti ringo usando dei prodotti semplici per un costo di 5 euro, saresti osannata.

    Ciauz !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla tua prima domanda non ho una risposta da esperta, che non sono, ma a senso direi che sì, anche la maizena avrebbe fatto un buon lavoro!
      alla seconda ti dico che ho ben poco da insegnare a riguardo: vivo in una casa di studenti che a mala pena ce l'ha una tovaglia... e non c'è posto per niente.. ogni volta che voglio comprare anche solo un bicchiere mi fermo perchè so che non saprò dove metterlo :( quindi mi riesce difficile pernsare a dare consigli a riguardo... magari se un giorno avrò una casa mia.......... ;) e grazie!

      Elimina
  2. Che buoni, questo fine settimana li farò sicuramente :)

    RispondiElimina
  3. aaah sono cioccolatosi!! da provare assolutamente!!
    ne approfitto per invitarti al primo food contest del magazine Donna In, in palio ci sono dei premi offerti da PAVONIdea, è aperto a tutte le food blogger e ci farebbe piacere averti tra noi!
    Ovviamente se ti va puoi invitare chi vuoi o passare parola!
    Ti lascio il link:
    www.donna-in.com/2012/02/1-food-contest-di-donna-in-sfizia-delizia/

    Ti aspettiamo :)
    Grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Io li ho provati, e sono davvero davvero golosi, molto buoni li consiglio! :-)

    RispondiElimina
  5. Sono una delle tue ricette migliori :-) li adoro, non mi stancheró mai di farli! Brava brava brava!

    RispondiElimina