lunedì 26 dicembre 2011

Vita Nova Trentino Wellness Blog Trip

Ecco finalmente il resoconto del bellissimo blog trip che ho vinto grazie a voi e organizzato da Vita Nova Trentino Wellness con il supporto di Alessio Carciofi e Ideaturismo MarketingConsulting.

Parto da Siena con una valigia formato cassapanca, sudando 7 camicie nonostante sia metà dicembre, con una fame boia ma una grandissima voglia di tornare sulle montagne.
In stazione incontro Francesca Michela e Valentina e il viaggio comincia.

Abbiamo visitato dei piccoli paesi, ricchi di ospitalità, di grande bellezza, naturale, culturale ed enogastronomica.
Siamo stati ospiti in un albergo a Cogolo di Pejo, trattate come principesse. L'hotel Kristiania ti accoglie con profumi dolcissimi nella sua hall e ti accompagna nelle tue vacanze con trattamenti wellness nella bellisima e attrezzatissima Spa, manicaretti e colazioni deliziose e camere che definire accoglienti è davvero dir poco.


E poi siamo stati a Pejo 3000, sì, a 3000 m di altitudine, grazie a una nuovissima funivia che arriva in vetta in soli 5 minuti e ti offre una veduta mozzafiato su cime altissime.
Abbiamo pranzato a 2000 m, al Rifugio Lo Scoiattolo, piatti tipici trentini, pietanze da montagna, ricche, gustose e nutrienti. Vino locale, Teroldego e Lagrein, grappe trentine, forti e aromatiche, e ci siamo riscaldate con il famigerato Bombardino: Vov e rum bollenti con un cappuccio di panna montata.


Quella in Trentino è stata una vacanza densa anche di emozioni, regalateci dalle persone incontrate, che ci hanno raccontato storie e fatto visitare luoghi che altrimenti mai avremmo scoperto.

A Pejo c'è il caseificio turnario, dove i piccoli porduttori locali portano il latte delle loro mucche e preparano il formaggio.


A Pejo c'è Pino che con sua moglie gestisce il ristorante St. Hubertus,  e alleva una particolare razza di mucche, le Highlander, bellisimi bestioni con la frangia che amano la neve e hanno un carattere adorabile. Palese l'amore di Pino per la natura e per gli animali, e per l'ultimo nato, il capretto Becco, che ci ha rincorse nella neve e si è fatto coccolare da tutte.

foto di Valentina - blog: http://strawberrymelrose.blogspot.com/


 A Strombiano invece c'è Casa Grazioli. Qui ha abitato fino al 1991 una signora, la Bèca, in condizioni che definire spartane è davvero riduttivo. La Bèca ha insegnato alle donne del paese a filare il lino ed è grazie a lei se in paese ancora si tramanda questa arte.


Cosa posso ancora raccontarvi di Pejo e del Trentino?

foto Margherita - Ideaturismo marketing Consulting
Ah beh, che c'è neve candida, gente allegra e gioviale, ci sono paesaggi favolosi, piste da sci incorniciarte da monti alti e maestosi, una scuola di sci all'avanguardia, sia nell'insegnamento che nei servizi offerti: la Scuola italiana sci di Pejo.




Ecco, più o meno è tutto. Vi lascio il video che ho girato durante questo Sogno di Vita Nova, ancora grazie per avermi fatto vincere, e spero di avervi invogliato a fare un giretto lassù, sui monti del Trentino.


Ecco il video

18 commenti:

  1. Ti sei divertita allora? :) Bene bene, che progetti per l'immediato?

    RispondiElimina
  2. Ciao Gianluca! divertita tantissimo! :) per l'immediato..... trovare un lavoroooo!!! :D Grazie!

    RispondiElimina
  3. Sembrerebbe un'esperienza bellissima! Il video riassume tutto! I love Beethoven! Cat

    RispondiElimina
  4. Leggendo il tuo post mi hai fatto venire voglia di visitare Pejo.
    Vermanete belle le foto e la descrizione

    RispondiElimina
  5. Cat grazie! Sì è stato fantastico! :)

    RispondiElimina
  6. Nicola il Trentino ti aspetto! :) facci un salto!

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina